Paolo Calcagno

by aianichelino
Paolo Calcagno

Paolo Calcagno ha raggiunto il traguardo FIFA dopo una carriera che lo ha visto protagonista per ben 5 anni nel campionato di serie C come arbitro, per poi iniziare la sua carriera come Assistente della CAN nel campionato 1999/2000.

Nel gennaio 2005 è stato nominato internazionale. Primo assistente ad essere nominato internazionale tra gli associati del Comitato Regionale Piemonte-valle d’Aosta.

Nel 2008 viene scelto per rappresentare l’Italia ai Campionati Europei di calcio in Austria e Svizzera. Viene designato nella partita inaugurale del torneo, fra Svizzera e Repubblica Ceca.

Durante il torneo, viene designato nella partita Grecia-Russia (gara di girone), nel quarto di finale tra Croazia e Turchia e per la la finale del campionato europeo, Germania-Spagna, che è disputata il 29 giugno a Vienna, con la vittoria della Spagna.

Nel maggio 2009 viene designato per la finale della Coppa dell’Emiro del Qatar e pochi mesi dopo, a ottobre viene convocato per il Campionato mondiale di calcio Under-20 in Egitto.

Per ben tre volte viene designato della semifinali di UEFA Champions League (nel 2008, 2009 e 2010).

Nel 2010 viene selezionato e scelto dalla FIFA, per il Campionato Mondiale Sudafrica 2010, dove è impiegato in due partite, ovvero Ghana-Australia e l’ottavo di finale Argentina-Messico.

Paolo Calcagno 1

Al termine della stagione 2009/10 termina la sua carriera sui campi con un bilancio finale di 200 partite in serie A e viene inquadrato come componente del Comitato Regionale Arbitri del Piemonte e Valle d’Aosta di cui diviene Vice Presidente con ruolo di designatore per l’Eccellenza, massima categoria dei campionati regionali.

Nel 2013 entra a far parte della Commissione CAN D per occuparsi in particolare degli assistenti della commissione. Nel 2016 passa a far parte della Commissione CAN PRO, per occuparsi degli assistenti della commissione.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com