Concluso il raduno sezionale della nuova stagione sportiva

Si è conclusa a Bardonecchia (TO) la due giorni di raduno dedicato agli associati inquadrati nell’organico sezionale.

Due giorni intensi di riunioni, confronti e prove sul campo che hanno permesso a tutti gli associati presenti di acquisire le corrette informazioni per intraprendere al meglio la nuova stagione sportiva.

La giornata di sabato è iniziata con il viaggio che ha portato i ragazzi nichelinesi dalla sede sezionale presso il plesso del villaggio Olimpico di Bardonecchia (TO). Viaggio fatto in pullman che ha permesso di iniziare insieme questo raduno. 

All’arrivo nella struttura, subito in aula dove il vice presidente Marco Tornatore ha accolto i partecipanti e li ha introdotti, soprattutto per i nuovi associati al loro primo raduno, alle novità del mondo arbitrale.

Supportato dagli altri consiglieri presenti, Vincenzo Pellegrino, responsabile delle riunioni tecniche sezionali, ha tenuto una riunione tecnica incentrata su episodi video sui contatti fallosi e su alcune dinamiche particolari di gioco che sono state poi ricreate nel piazzale del complesso olimpico.

Nella serata di sabato, prima del via libera per un momento di svago per i ragazzi, sono stati effettuati i colloqui personali che hanno responsabilizzato i colleghi per dare il meglio nelle rispettive categorie.

Nella giornata di domenica, dopo un fresco risveglio, il raduno ha previsto la discussione della circolare 1 durante la riunione congiunta con gli amici e colleghi della sezione di Pinerolo, anch’essi presenti nella struttura. 

La riunione è stata tenuta da Maria Giovanna Alibrandi, componente del Settore Tecnico, che ha spiegato ai presenti le integrazioni e precisazioni presenti nella prima circolare della stagione sportiva.

Al termine della riunione tenuta da Maria Giovanna, il Presidente del Compitato Regionale Arbitri Fabrizio Malacart è intervenuto all’incontro apportando la propria esperienza all’evento. Ha motivato i presenti ad essere curiosi, curiosi nel carpire le mille sfaccettature del calcio e dell’arbitraggio. Riguardare le proprie partite, confrontarsi con i colleghi che operano nella propria o nella categoria subito superiore, apporta un arricchimento del proprio bagaglio tecnico che porterà, innegabilmente, ad una migliore conoscenza del regolamento e della sua applicazione.

Nel tardo pomeriggio di domenica, la consueta foto di fine raduno ha concluso la due giorni di attività tecnica. Due giorni impegnativi, sia per i dirigenti che per li associati, ma che al contempo li ha visti soddisfatti per il lavoro svolto e per le informazioni ricevute.

Buon campionato a tutti.

Sezione AIA Nichelino – Riproduzione riservata ©
In caso di utilizzo totale o parziale dei contenuti del presente articolo si prega di citare la fonte o l’autore.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com