JM News Portal - шаблон joomla Продвижение

15653Ieri si è consumato l’ennesimo episodio di violenza ai danni di un arbitro, che era stato designato per la direzione di una gara del campionato Promozione del Lazio, regione dove si sono registrati già otto casi dall’inizio della Stagione Sportiva.

Nella circostanza il giovane associato è stato aggredito selvaggiamente e costretto a ricorrere a cure mediche urgenti di pronto soccorso ospedaliero, dove è tuttora ricoverato.

Dopo questo ennesimo ed increscioso episodio, il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, annuncia una presa di posizione forte e decisa per sollecitare un momento di riflessione da parte di tutti i soggetti coinvolti ma anche dell’opinione pubblica sul tema della violenza nel calcio. Pertanto, questa settimana l’AIA non invierà direttori di gara ai campi di gioco per tutte le partite in programma nei campionati dilettanti del Lazio.

Si valuteranno nuove e analoghe iniziative al verificarsi di ogni ulteriore episodio di violenza grave.

Della situazione generale annosa e dell’iniziativa in particolare sono stati informati il Presidente Federale, il Presidente della LND e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega per lo Sport.

Viazzi NICIl coordinatore degli osservatori e componente della commissione CAI Maurizio Viazzi, è stato per la prima volta ospite della sezione di Nichelino.


Accolto calorosamente dal presidente Raffaele Palasciano, da Fabio Comito, Mariagiovanna Alibrandi e Francesco Pannace, componenti e collaboratore del CRA Piemonte e Valle D’Aosta, Maurizio ha interessato i presenti con tematiche più che mai utili e attuali.

Durante la riunione sono state esposte le novità introdotte nella nuova relazione OA per cui molto lavoro è stato fatto al fine di semplificare il compito degli osservatori e di rendere ancora più efficiente la valutazione complessiva dell’arbitro.

La serata è corsa via veloce: non solo argomenti da osservatori, ma anche finezze per “alzare l’asticella”.

Maurizio, è stato protagonista di un’analisi attenta e professionale di video provenienti dai campi di tutte le regioni d’Italia: spostamento “between”, aspetto comportamentale e congruenza decisionale, questi i punti forti della sua lezione e sui quali si è posato il focus dei tanti associati accorsi. 


Molta enfasi è stata posta soprattutto sullo spostamento “between”, o per dirlo all’italiana “in mezzo”, il quale permetterà agli arbitri di oggi, a fronte di maggiori sforzi atletico-tattici, di essere sempre più credibili e pronti a prendere la decisione corretta.

Viazzi NIC 2“Iniziamo a fare quel passo in più già durante gli allenamenti settimanali e poi traduciamolo in un passo in più in partita” queste le parole di Viazzi che seguite e inserite in un contesto più ampio si sono poi declinate nel raggiungimento del “vero obbiettivo di un arbitro: la congruenza”. 


Una serata semplice e speciale, che ha saputo regalare oro ai colleghi giovani e meno giovani.

Giorgio Cappotto

gravina presGabriele Gravina è il nuovo presidente della FIGC. Candidato unico per la parte residua del quadriennio 2016/2020 dopo il Commissariamento dei mesi scorsi, l’ex numero uno della Lega Pro è stato eletto al primo scrutinio con il 97,20% dei voti (2,80% le schede bianche).

L’elezione di Gravina ha chiuso l’Assemblea elettiva che si è tenuta nella consueta cornice dell’Hotel Hilton Rome Airport di Fiumicino davanti a tutto il gotha del Calcio italiano e internazionale, dal presidente della FIFA Gianni Infantino al vice segretario Zvonimir Boban, dal membro del board internazionale Evelina Christillin al direttore delle competizioni UEFA Giorgio Marchetti e al responsabile UEFA per lo sviluppo delle federazioni nazionali Thierry Favre. Con il numero uno del CONI Giovanni Malagò seduti in sala anche il rappresentante del Governo Simone Valente, gli ex presidenti federali Matarrese, Carraro, Abete e Tavecchio e i vertici delle componenti federali al completo. Per la FIGC presenti il commissario straordinario Roberto Fabbricini, i vice commissari Alessandro Costacurta e Angelo Clarizia e il direttore generale nonché vice presidente UEFA Michele Uva.

Maurizio Viazzi sarà ospite della riunionte tecnica che si terrà venerdì 9 novembre 2018 presso i locali sezionali ed inizierà alle ore 20.15.

viazzi maurizioAssociato della Sezione di Imperia, Maurizio è componente CAI e può vantare 105 presenze nella massima categoria nazionale.

Vi aspettiamo alla riunione

cicognaNella giornata di lunedì 22 ottobre è nato il piccolo Manuel Puzzo, primogenito del nostro amico e collega Giancarlo.

Alla mamma ed al papà Giancarlo, un grande augurio da parte di tutti gli associati della Sezione di Nichelino.

logo silvana logo la Zaco logo Maglione logo Logho logo Piatino