JM News Portal - шаблон joomla Продвижение

Dopo l'esame, sono 18 i nuovi associati della nostra sezione.

esame corso 2018Sotto l'occhio esperto e vigile della nostra Mariagiovanna Alibrandi, componente CRA, e di Francesco Pannace, collaboratore CRA, i ragazzi hanno brillantemente superato gli esami e la successiva prova orale dimostrando preparazione e serietà.

Benvenuti nella nostra grande famiglia

 

natale2017Come consuetudine, la Sezione organizza, in occasione del S. Natale, una cena per vivere insieme questo momento di festa insieme ai nostri cari.

La cena si svolgera' venerdì 14 dicembre alle ore 20.00 presso il ristorante "Silvana" sito in Via del Mare 10 a Piobesi Torinese (TO).

 

Il menu della serata

Aperitivo con stuzzichini


Antipasti

Carpaccio di polpo
Vitello tonnato
Voulevant ai funghi


Primi Piatti

Risotto con taleggio e noci
Ravioli del plin al ragù d’arrosto

 

Secondi Piatti

Brasato al Barolo con patate al forno

 

Dolce

Trittico di dolci

15653Ieri si è consumato l’ennesimo episodio di violenza ai danni di un arbitro, che era stato designato per la direzione di una gara del campionato Promozione del Lazio, regione dove si sono registrati già otto casi dall’inizio della Stagione Sportiva.

Nella circostanza il giovane associato è stato aggredito selvaggiamente e costretto a ricorrere a cure mediche urgenti di pronto soccorso ospedaliero, dove è tuttora ricoverato.

Dopo questo ennesimo ed increscioso episodio, il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, annuncia una presa di posizione forte e decisa per sollecitare un momento di riflessione da parte di tutti i soggetti coinvolti ma anche dell’opinione pubblica sul tema della violenza nel calcio. Pertanto, questa settimana l’AIA non invierà direttori di gara ai campi di gioco per tutte le partite in programma nei campionati dilettanti del Lazio.

Si valuteranno nuove e analoghe iniziative al verificarsi di ogni ulteriore episodio di violenza grave.

Della situazione generale annosa e dell’iniziativa in particolare sono stati informati il Presidente Federale, il Presidente della LND e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega per lo Sport.

cicognaNella giornata di lunedì 26 novembre è nato il piccolo Pablo, nipote del nostro amico e collega Venturo.

Un grande augurio da parte di tutti gli associati della Sezione di Nichelino.

Viazzi NICIl coordinatore degli osservatori e componente della commissione CAI Maurizio Viazzi, è stato per la prima volta ospite della sezione di Nichelino.


Accolto calorosamente dal presidente Raffaele Palasciano, da Fabio Comito, Mariagiovanna Alibrandi e Francesco Pannace, componenti e collaboratore del CRA Piemonte e Valle D’Aosta, Maurizio ha interessato i presenti con tematiche più che mai utili e attuali.

Durante la riunione sono state esposte le novità introdotte nella nuova relazione OA per cui molto lavoro è stato fatto al fine di semplificare il compito degli osservatori e di rendere ancora più efficiente la valutazione complessiva dell’arbitro.

La serata è corsa via veloce: non solo argomenti da osservatori, ma anche finezze per “alzare l’asticella”.

Maurizio, è stato protagonista di un’analisi attenta e professionale di video provenienti dai campi di tutte le regioni d’Italia: spostamento “between”, aspetto comportamentale e congruenza decisionale, questi i punti forti della sua lezione e sui quali si è posato il focus dei tanti associati accorsi. 


Molta enfasi è stata posta soprattutto sullo spostamento “between”, o per dirlo all’italiana “in mezzo”, il quale permetterà agli arbitri di oggi, a fronte di maggiori sforzi atletico-tattici, di essere sempre più credibili e pronti a prendere la decisione corretta.

Viazzi NIC 2“Iniziamo a fare quel passo in più già durante gli allenamenti settimanali e poi traduciamolo in un passo in più in partita” queste le parole di Viazzi che seguite e inserite in un contesto più ampio si sono poi declinate nel raggiungimento del “vero obbiettivo di un arbitro: la congruenza”. 


Una serata semplice e speciale, che ha saputo regalare oro ai colleghi giovani e meno giovani.

Giorgio Cappotto

logo silvana logo la Zaco logo Maglione logo Logho logo Piatino