JM News Portal - шаблон joomla Продвижение

italia macedoniaA qualche giorno di distanza, riviviamo le emozioni che hanno vissuto i nostri associati Daniele Cuomo, Hamza El Amil ed Andrea Scalabrin che hanno avuto l'avuto l'onore di partecipare ad Italia-Macedonia potendo seguire i dirigenti e giocatori protagonisti della partita.

____

"Serietà e professionalità. Queste sono le parole d’ordine che un arbitro deve sempre tenere a mente. Che si giochi sul più sperduto campo di periferia o all’Olimpico di Torino non fa differenza. Ed è stata proprio la cornice dell’ex Comunale ad accoglierci per un appuntamento da non dimenticare: Italia-Macedonia, girone di qualificazione per i mondiali di Russia 2018. Il nostro compito era chiaro: accogliere al meglio le due squadre, nonché gli ospiti d’onore, le autorità e la squadra arbitrale. Sulla carta tutto sembra più semplice, ma solo quando ci si mette in gioco dal vivo ci si rende conto che la macchina organizzativa dietro ad un evento del genere è a dir poco enorme e, di conseguenza, nulla può andare storto. Un ingranaggio fuori posto e il sistema poteva spezzarsi , mettendo in cattiva luce la FIGC, la città di Torino e soprattutto ciò che ci sta più a cuore, ovvero l’AIA e la sezione di Nichelino che, selezionandoci, ci ha accordato la propria fiducia. Indossata la divisa d’ordinanza ci siamo immediatamente calati nella parte assegnataci dal responsabile  a noi addetto e, servendoci delle stesse caratteristiche che ci distinguono ogni domenica sui campi piemontesi, abbiamo svolto la nostra mansione in modo impeccabile. Nello specifico siamo stati divisi in piccoli gruppi, i quali, posizionatisi  agli ingressi carrai dello stadio, hanno dovuto indicare agli ospiti la via da seguire. Giunti al luogo prestabilito, calciatori e autorità sono poi state indirizzate verso gli spogliatoi o il corretto settore dello stadio. Ciò detto va altresì fatto presente che, vista l’importanza della gara e la tensione palpabile nell’aria, siamo riusciti, grazie alla cordialità e a qualche sorriso sfoggiato nei momenti più adatti, a mettere tutti a proprio agio. Insomma, un successo su tutti i fronti! Al termine delle nostre mansioni sono giunti gli apprezzatissimi complimenti da parte del presidente del CRA Piemonte/Valle d’Aosta Luigi Stella, una gratificazione che ci rende ancor più fieri di noi stessi e che rappresenta un’ulteriore motivazione per portare avanti con entusiasmo la nostra carriera arbitrale."

Andrea Scalabrin

___

"Vivere in prima persona ciò che solitamente viene visto in Tv, ricevere e rapportarsi con ospiti di un certo calibro, condividere queste emozioni con colleghi e staff è stata un esperienza di arricchimento personale e professionale che auguro a tutti di fare.

Un ringraziamento va alla mia sezione, la Sezione di Nichelino, che mi ha dato la possibilità di vivere questa magnifica esperienza."

Hamza El Amil

___

"Il 6 Ottobre io e i miei colleghi abbiamo vissuto un'esperienza straordinaria vivendo una bellissima serata di calcio.
È stato bello vedere tutti quei Vip e starci a contatto per poi vedere la partita coi miei colleghi.
Esperienza unica ed indimenticabile.

Ringrazio Marco Tornatore e il presidente Raffaele Palasciano e tutta l'AIA per questa opportunità"

Daniele Cuomo

logo silvana logo la Zaco logo Maglione logo Logho logo Piatino