JM News Portal - шаблон joomla Продвижение

Prosecco 2014Maiuscola prestazione della squadra di calcio ad 11 sezionale che durante la Prima edizione del Torneo del Prosecco, organizzata dalla Sezione di Castelfranco Veneto, è riuscita a rimanere imbattuta e a tenere inviolata la propria rete per tutta la durata del Torneo.

Solo i tiri di rigore, in seminifinale contro Treviso, hanno fermato l'avanzata della compagine nichelinese fino alla finale.

La finalina per terzo posto contro L'Aquila ha permesso di conquistare la terza piazza dietro Treviso e Gallarate.

Bilancio finale della Torneo: 9 gol fatti, 0 subiti. 4 vittorie ed 1 pareggio. Miglior marcatore del Torneo il nostro Luca Lo Chiatto con 5 gol.

 

Imbattuti ed inviolati, appunto.

 

Il video del torneo http://youtu.be/bZ0dsJArLs0

 

 

Il commento del nostro capitano Marco Tornatore

 

Concedetemi due parole:


Grazie al Purci Andrea Eleuteri che vuoi perché la difesa fa tirare poco gli avversari, vuoi perché le squadre avversarie costruiscono poco ... quando tirano lui è li a difendere la porta e finisce senza subire nemmeno un gol.
Grazie a Gianluigi Pellegrino che si limita e rimane dietro e alla fine per non deludere nessuno gioca anche se ha male. 
Grazie ad Andrea Lo Chiatto che se è vero che sbaglia un rigore è anche vero che difende alla grande per tutto il torneo con i suoi recuperi.
Grazie ad Alessio Gianfreda guerriero in campo e generoso con tutti, da li non si passa.
Grazie a Vincenzo Pellegrino o meglio peppa pig. Non molla mai nemmeno quando non ne ha più. Cade e si rialza e dove il fisico non arriva sopperisce col cuore.
Grazie ad Emanuele Enrione che spezza il gioco degli altri e fa subito ripartire il nostro. Crea e distrugge non centellinando mai le energie.
Grazie a Diego Peloso che mi ha dato retta e che si è sforzato di ascoltare anche il mister. Avanti o dietro nessuna differenza, sempre tutta.
Grazie a Raffaele Agosta che nonostante non ha potuto dare sfoggio della sua grande qualità (la velocità) ha contribuito alla causa.
Grazie a Paolo Cubicciotti, dai suoi piedi sono passate tutte le azioni che hanno portato ai nostri gol. Niente reti da parte sua ma non sempre si può avere tutto. Se la caca egregiamente anche come mio sostituto nelle vesti di capitano.
Grazie a Aissam Khallouk più pasticci che gioie. Lui però lotta sempre e alla fine la rete della sicurezza per il terzo posto porta il suo nome.
Grazie a Luca Lo Chiatto ... un treno. Tanto temibile in fase di creazione quanto pasticcione sotto porta. Alla fine però ha ragione lui e il fatto che è il nostro capocannoniere ne è la conferma.
Grazie a Daniele Giovando, con la sua doppietta ci porta alle semifinali. Peccato a volte sparisca in campo.
Grazie anche a Massimo CafieroPeppe GiulianoLuca NardinDomenico Colangelo, Kanavace JulianoEmanuele Lucchese e Ugo ... è vero giocano poco ma quando li si è chiamati in campo hanno fatto il massimo.
Grazie a Raffaele Palasciano  che non solo ci segue sempre, ma ci vuole bene. Basta fare attenzione a come ci guarda.
Ed infine grazie a quella testa di legno di Venturo DI Roberto. Genio incompreso del calcio, ideatore di È ORA e CONTINUA, ma nonostante i suoi modi capaci di fare arrossire un campo nomadi intero sempre pronto a guidarci.

Grazie a tutti ragazzi ... fiero di essere il vostro capitano !!!
Marco

logo silvana logo la Zaco logo Maglione logo Logho logo Piatino